Il mio splendido migliore amico di A.G. Howard

Bentrovati cari lettori con una nuova recensione a tema fantasy! Quest’oggi voglio parlarvi di un libro che avevo puntato da tantissimo tempo ma che, per un motivo o l’altro, non avevo mai acquistato, ovvero “Il Mio Splendido Migliore Amico” di A.G. Howard.

La copertina del libro.

Durante il periodo pasquale però mi è arrivato in dono (grazie ancora del regalo se stai leggendo!) così da poter finalmente soddisfare la mia curiosità.

Sì perchè se da un lato questo libro mi aveva subito incuriosita, dall’altro leggendo la trama e vedendo che era molto ispirato alla storia di “Alice nel Paese delle Meraviglie” di cui non vado matta, avevo paura che nonostante tutto potesse non piacermi.

Posso dire invece che come lettura mi ha letteralmente conquistata, sia dal punto di vista narrativo, sia dal punto di vista della storia che si rifà ad Alice, ma fino ad un certo punto.

La storia infatti racconta le vicende di una giovane ragazza di nome Alyssa Gardner , antenata della famosa Alice Liddel ,la protagonista della avventure nel Paese delle Meraviglie.

Questa eredità sanguigna però crea non pochi problemi ad Alyssa ed alla sua famiglia:

Sua madre infatti è rinchiusa in un manicomio affermando che il Paese delle Meraviglie esista davvero, e comportandosi come se impersonasse il personaggio di Alice,ed oltre a questo, afferma di sentire i sussurri di insetti e piante, cosa che anche Alyssa inizierà a percepire.

A seguito di un peggioramento improvviso della madre, Alyssa inizierà a scoprire che le cose dette da sua madre forse non solo erano frutto dell’immaginazione di una matta, ma spaventosamente vicine alla realtà.

Alyssa infatti scoprirà che il Paese delle Meraviglie esiste, ma non è come è stato descritto da Lewis Carrol , e per salvare sua madre sarà costretta ad entrare in questo strano mondo per rimediare agli errori commessi dalla sua antenata.

In questo bizzarro viaggio sarà accompagnata dal suo migliore amico Jeb, che si ritroverà all’interno di quest’avventura quasi per caso.

Ma se fino a questo punto la storia sembra ripercorrere una trama già nota, ci penserà l’emblematico Morpheus a rimescolare le carte in gioco ed a far scoprire ad Alyssa delle verità sconvolgenti che ribalteranno completamente tutto quello che il lettore credeva di aver compreso.

“Il mio splendido migliore amico” è il primo di quattro libri editi in Italia da Newton Compton Editori, ma può essere tranquillamente come libro unico visto che gode di un finale che quantomento copre le domande principali che si creano nel corso della lettura,

anche se ovviamente è consigliabile leggere tutti i libri della saga per averne una visione più completa (cosa che farò sicuramente anche io).

Quindi per tirare i fili conclusivi del discorso, questo libro fa al caso vostro sia se siete amanti delle avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e volete quantomeno rivivere certe atmosfere in versione più dark, sia se non ne siete amanti come me visto che ad un certo punto, le avventure di Alice saranno soltanto lo sfondo di un qualcosa di completamente diverso ed inaspettato.

IL MIO VOTO PER QUESTO LIBRO:

Ti trasporta come pochi libri riescono a fare!

Ottima lettura, super consigliata che nonostante il finale abbastanza chiuso, ti fa comunque venir voglia di leggere il seguito. Se siete interessati all’acquisto del libro vi lascio il link in descrizione, oltre ai soliti link se volete lasciarci una donazione:

LINK ACQUISTO LIBRO: Il mio splendido migliore amico

Donazione Paypal

Donazione Ko-fi

Se siete interessati al genere fantasy vi lascio anche il link della sezione del nostro blog ad esso dedicata:

Racconti Fantasy

Precedente Segnalazione libro " Viola di notte" Successivo Segnalazione libro " Un passo avanti e poi un altro"