Quando il fine non giustifica i mezzi di Maura Radice

Bentrovati cari lettori! Quest’ oggi siamo qua a parlarvi del libro “Quando il fine giustifica i mezzi” scritto da Maura Radice ed edito da Redazione libri.icrewplay , che ringraziamo per aver organizzato questo bel blogtour.

Il libro è composto da 14 racconti scritti da altrettanti autori. In particolare oggi noi non faremo una vera e propria recensione del libro, ma bensí un approfondimento uno di questi racconti , ovvero “Girasoli per me” di Anna Francesca Perrone .

Questa storia ha come protagoniste due donne,cosi differenti ma allo stesso tempo molto unite tra loro, i cui nomi sono Lorenza e Sofia. Lorenza è una scrittrice in erba molto fragile ed insicura a causa dei suoi problemi di anoressia avuti durante l’adolescenza, mentre Sofia è una donna determinata e propositiva che cerca in ogni modo di aiutare Lorenza a superare le sue paure, ma che allo stesso tempo si porta alle spalle un matrimonio finito male con l’amore della sua vita Giorgio.

Le due in un certo senso, riescono a completarsi a vicenda, assieme formano un puzzle inimitabile, ed anche quando non sono vicine fisicamente, riescono comunque a supportarsi a vicenda. L’occasione grazie alla quale abbiamo modo di scoprire tutte le sfaccettature caratteriali di queste due donne, avviene nel momento in cui decidono di prendersi una vacanza e partire verso l’isola di Samos.

Infatti in questa deliziosa località, entrambe avranno modo di mettere a nudo le proprie fragilità ed i propri desideri, riuscendo di fatto a prendere delle decisioni importanti per il proprio futuro.

Ma questo viaggio personale e spirituale non sarebbe stato proficuo per nessuna delle due se dietro ad entrambe non ci fosse stata, pronta con i propri consigli ad aiutare l’altra e viceversa.

Soprattutto quando si avrà modo di scoprire le situazioni sentimentali delle due donne, si avrà modo di scoprire anche i lati più nascosti di Lorenza e Sofia, con la prima che ha una paura matta d’innamorarsi sapendo che tutto potrebbe finire in un batter d’occhio lasciando solo spazio alla delusione, mentre  l’altra non ha mai smesso di amare il suo ex marito, capendo che non può far rimanere questo grande sentimento dentro di se, ma che se davvero vuole riconquistare il suo grande amore, e giunto il momento di agire.

Una lettura dolce, scorrevole e ben scritta, che riesce a far immedesimare il lettore nella storia di queste due donne che nel corso del racconto subiranno una crescita psicologica molto importante, grazie all’ influenza positiva che l’una infonde all’ altra.

È questo quel tipo di amicizia che ogni persona dovrebbe avere la fortuna di trovare durante il proprio percorso esistenziale, perché non c’è bisogno di avere tantissimi amici, virtuali e non, se poi quando hai davvero bisogno di una persona con cui parlare o sfogarti, spariscono tutti. Se nella vostra vita avete una persona come le due protagoniste del libro, sono sicura che riuscirete sempre a risollevarvi ed a brillare come le più belle delle stelle.

Siamo giunti alla fine di questo articolo e per questo vi invitiamo come sempre a farci sapere la vostra opinione, attraverso la sezione commenti del Blog o tramite i nostri Social, mentre se volete contattarci per chiederci eventuali collaborazioni, vi invito a visitare la sezione contattaci”.

Vi ricordiamo inoltre che se siete interessati all’acquisto del libro, potete utilizzare sia il link presente nella copertina del libro, sia il link inserito qua sotto. Inoltre se volete supportare il nostro lavoro, troverete anche i link per poter fare una donazione. Grazie per essere arrivati fino a qui, ed alla prossima recensione!

Link acquisto libro “Quando il fine non giustifica i mezzi”di Maura Radicee

Donazione Paypal

Donazione Ko-fi

Precedente Due chiacchere con...Arianna Menapace Successivo Magisterium, la Torre d’oro Di Holly Black e Cassandra Clare

Un commento su “Quando il fine non giustifica i mezzi di Maura Radice

  1. maura il said:

    Grazie e sono lieta che vi sia piaciuta la nostra raccolta

I commenti sono chiusi.