Recensione libro ”Angel’s Whiff

Bentrovati lettori! Oggi continuiamo con la nostra settimana dedicata agi autori emergenti parlandovi un po’ di questo libro che io personalmente ho apprezzato tantissimo! Trattasi di Angel’sWhiff di Giada Serranó.copertina ycp aw prima.jpg

La storia racconta le vicende di Ariel, una ragazza diciassettenne tormentata da disturbi alimentari. Proprio per cercare guarire ogni anno puntualmente sua madre Patrizia la porta a Londra in un centro riabilitativo, senza risultati.

Ma un giorno incontrerà un giovane affascinante di nome Angel, del quale si innamora, ed è quindi al settimo cielo quando viene a sapere che il ragazzo si trasferirà’ in Italia, proprio dove vive lei! Ma proprio quando tutto sembra perfetto, Angel presenta ad Ariel un suo misterioso amico di nome Adam.

 

 

All’inizio quel ragazzo le incute tantissima paura, ma conoscendolo inizierà a scoprire dei suoi lati completamente inaspettati, tanto da iniziare a mettere seriamente in dubbio i suoi sentimenti per Angel. Ma nel centro di questo triangolo, Ariel scoprirà delle verità sconvolgenti che le stravolgeranno irrimediabilmente la sua tranquilla vita da adolescente. Lei stessa scoprirà di non essere quella che pensava di essere…Il libro spezza in modo netto il solito stereotipo dell’amore perfetto, ma anzi concentra il libro nel raccontare ed evidenziare come un amore tormentato fatto di litigi incomprensioni ed imperfezioni possa in realtà essere quello più puro e sincero, quello che supererebbe ostacoli insormontabili per riuscire a stare con la persona amata. Il personaggio di

Adam, il mio preferito in assoluto, è la personificazione di ciò che ho scritto qua sopra, si fa amare dal lettore nonostante l’amore sia la caratteristica più lontana dalla sua personalità’. Lui è il personaggio che a parer mio subisce una crescita considerevole durante tutta la durata del libro, imparando a sue spese cosa voglia dire amare nel bene e nel male. Angel invece è il classico bravo ragazzo che sa bene cosa sia l’amore, avendone vissuto precedentemente uno molto intenso finito male, ma proprio a causa di ciò’, non riesce a andare avanti, nonostante non sia indifferente alla giovane ragazza. Concludo brevemente con Ariel ,la protagonista femminile. Senza fare alcuno spoiler significativo, lei subisce degli stravolgimenti che non tutti gli adolescenti sarebbero riusciti a sopportare, per di più uno in fila all’altro; Ma lei è una tipa tosta e non si lascia abbattere così facilmente. Ma sotto questa corazza di nasconde una ragazza fragile e piena di insicurezze, una ragazza che nemmeno il suo amato Angel riesce a supportare.

Oltre a questi tre personaggi il libro è ricco di altre personalità parecchio approfondite e ben curate, per non parlare della vicenda centrale che cambierà vita ad Ariel, che si arricchirà’ di capitolo in capitolo di novità e colpi di scena, fino ad arrivare ad un finale scoppiettante! Il libro, che è assolutamente consigliatissimo, è il primo di una saga visto che anche molte questioni sono rimaste ancora irrisolte, ed io sinceramente non vedo l’ora di poter leggere il seguito! Per essere io così entusiasta di un libro credetemi, ne vale davvero la pena dargli una lettura!

La #SONGOFBOOK che dedichiamo a questo

libro è…

Nickelback – Lullaby

 

 

E voi che avete letto questo articolo vi è piaciuto?

Lo conoscevate, lo avete letto?

Ditemelo commentando qua sotto ,oppure nella sezione contattaci sul nostro sito troverete la nostra pagina Facebook e la nostra casella di posta.

Di seguito troverete il link per poter acquistare il libro:

Angel’s Whiff

Precedente Recensione libro "La libertá del pettirosso" Successivo Recensione libro''Anime innocenti-Oltre i confini'' di Elena D'arcangelo.