Recensione Libro:”Nei Pensieri del nemico” di Monia Scott

Buongiorno e buon lunedì amati lettori!Quest’oggi vogliamo porre alla vostra attenzione un libro che saprà sicuramente catturare la vostra attenzione;Sto parlando del libro d’esordio di Monia Scott intitolato “Nei Pensieri del nemico”.

Fin dalle prime battute del libro,abbiamo modo di capire che gli eventi narrati avvengono in un epoca futuristica,dove uomini e entità aliene vivono assieme ,anche in pianeti differenti dalla Terra.Infatti la storia si concentra su Antares α B4,nel quale approda una giovane terrestre di nome Lilyth Wild,con l’apparente missione di condurre uno studio sociologico sugli abitanti del pianeta che la sta ospitando,ma con in realtà un obiettivo molto più grande e probabilmente molto più rischioso.Cover NEI PENSIERI DEL NEMICO 2 TARE

A sorvergliarla costantemente c’è lui,un cyborg che un tempo però era stato un essere umano,Jonathan Mondrian, Comandante in capo della sicurezza.Jonathan non riesce a spiegarsi come quella presenza umana lo faccia così andare su di giri,è come se ci fosse qualcosa che in qualche modo li collega.Ma il suo pensiero al momento è un altro,ovvero accertarsi che quella misteriosa ed affascianante donna,non sia in realtà una spia dei ribelli di Antares α B4,anche se anche il solo sospettare che ella sia una traditrice lo fa piombare della tristezza.Quale sarà la verità dietro alla missione di Lilyth?E cos’è che collega due esseri apparentemente così diversi come un cyborg ed un umano?Leggendo avrete modo di immergervi in questo mondo futuristico in cui tradizione ed innovazione si intersecano continuamente,nel quale anche la passione più primitiva,riuscirà a germogliare.

“Un’eroina coraggiosa e determinata disposta a tutto pur di salvare chi ama.

Un antieroe maledetto, pericoloso quanto affascinante, angelo caduto capace di sedurre le lettrici insieme alla protagonista e di portarle a esplorare i loro desideri più carnali. 

Sullo sfondo il tema della contrapposizione tra il mondo tecnologico che ci stiamo creando e quello naturale che invece rischiamo di distruggere ma che ancora trova il modo di riaffiorare, anche solo nei nostri istinti primordiali.

Un racconto avventuroso ricco di suspense, erotismo e colpi di scena, ambientato in un futuro non poi così lontano”

                                                                                  (Estratto quarta di copertina)

Personalmente sono rimasta abbastanza colpita da questa lettura,la storia che lega i protagonisti è ben riuscita,e passato presente e futuro riescono ad unirsi senza far risultare la lettura noiosa.Il fattore erotico poi c’è,ed anche in maniera consistente,ma se leggerete con attenzione,potrete notare che in alcuni tratti soprattutto è indispensabile al fine di comprendere al meglio i sentimenti e le situazioni,oltre al fatto che questa parte è direttamente proporzionale alla storia,vale a dire che senza queste scene,probabilmente il libro non potrebbe essere lo stesso.Ma lascio a voi le conclusioni se deciderete di leggerlo.A mio parere è un bel libro,piacevole da leggere,ben sviluppato,e ricco di colpi di scena.Assolutamente promosso!

-Ery96

Vi lascio il link per l’acquisto del libro:

Nei pensieri del nemico

E voi che avete letto questo articolo vi è piaciuto?

Lo conoscevate, lo avete letto?

Ditemelo commentando qua sotto ,oppure nella sezione contattaci sul nostro sito troverete la nostra pagina Facebook e la nostra casella di posta.

Se volete offrirci un caffè o aiutarci ad ampliare il sito potete farci una donazione qui:

Donazioni

 

 

 

 

Precedente Segnalazione libro:"l’Antologia Paesaggi Liberi: contro la violenza sulla donna" Successivo BLOG TOUR-Segnalazione libro "L'attimo del vento"

Un commento su “Recensione Libro:”Nei Pensieri del nemico” di Monia Scott

  1. Monia Scott il said:

    Grazie Ery per questa bellissima recensione! Sono molto contenta che il romanzo ti sia piaciuto, vedo che hai colto perfettamente lo spirito della storia: un’avventura che vuole stupire ed emozionare. Ne consiglio la lettura sotto l’ombrellone per una calda estate… di fuoco! Buona lettura.
    M.

I commenti sono chiusi.