Crea sito

REVIEW PARTY – Iron Flowers- Regina Di Cenere di Tracy Banghart

Salve lettori carissimi! Dopo le vacanze ritorniamo con il botto partecipando al Review Party di un libro in uscita proprio oggi, il secondo volume di Iron Flowers – regina di cenere edito da DeAPlanet.

In questo secondo libro della duologia fantasy di Tracy Banghart le storie di Nomi e Serina si rintrecciano per cambiare per sempre il mondo di Viridia.

Serina, da sempre considerata la Grazia perfetta si ritrova ad assumere un ruolo che mai si sarebbe aspettata di ricoprire, guidare la rivolta che porterà le donne di Monte Rovina e di tutta la Nazione a riprendere il ruolo che spetta loro.

La copertina del libro.

Nomi invece, da sempre considerata la ribelle della famiglia, si trova intrappolata nella gabbia dorata del palazzo del Supremo generando, per affetto nei confronti dell’erede sbagliato, una serie di vicende che condurranno lei e Malachi, il legittimo successore al Trono, sulle sponde di Monte Rovina.

L’isola, su cui vengono portate le donne considerate colpevoli di aver disobbedito alle assurde leggi di Viridia diviene da luogo di morte a luogo di resurrezione.

Le donne infatti, guidate da una coraggiosa Serina, organizzano una rivolta, uccidono i loro carcerieri e all’arrivo di Nomi, spedita lì da Asa insieme ad un moribondo Malachi, sono pronte ad intessere un colpo di Stato che cambierà per sempre la loro sorte.

Battaglie, rivolte, viaggi e amore porteranno Nomi ad essere la nuova regina e Serina, la dolce, la delicata Serina, la sua Grazia.

 Con lo scorrere delle pagine dal primo al secondo volume si può notare chiaramente l’evoluzione e quasi l’inversione delle due sorelle.

Nomi, da sempre riluttante alla vita di palazzo e alle apparenze si ritrova ad essere prima una Grazia e poi addirittura una Regina e Serina, la cui unica aspirazione in precedenza era divenire la Grazia del Supremo, si trasforma in una coraggiosa leader.

Il romanzo, scritto in modo chiaro e fluido riprende la struttura del primo volume, alternando un capitolo in cui la voce narrante è quella di Nomi e un altro in cui la narrazione si concentra su Serina ribadendo di continuo la necessità dell’uguaglianza dei diritti, della volontà individuale e della non strumentazione della donna che, nel libro come nella realtà, non deve essere considerata un mero oggetto da assoggettare ai voleri di un essere maschile “supremo”, ma un’entità individuale, autonoma e libera di compiere le sue scelte, dalle attività di svago alla scelta della persona da amare.

Bella l’idea di trasformazione delle protagoniste che viene evidenziata anche dalla copertina. Confrontando i due volumi infatti si può notare come Rekha Garton, autrice dell’immagine, abbia trasformato la Grazia del primo volume in una Guerriera.

Un inno alla libertà, un inno alle donne, un inno per le donne coraggiose e ribelli.

Ringraziamo ancora una volta DeAPlanet che ci ha fornito in omaggio una copia per leggere in anteprima questo bellissimo libro!

TITOLO: Iron Flowers-Regina di Cenere

AUTORE:Tracy Banghart

EDITORE: DeA Planet

GENERE: Fantasy

SERIE: GRACE AND FURY #2

PAGINE: 416

PREZZO: € 16,00 CARTACEO – €7,99 EBOOK

LINK ACQUISTO: Iron Flowers- Regina di Cenere

Il mio voto per questo libro:

Come sempre, fateci sapere se l’articolo è stato di vostro interesse. Se volete vi ricordiamo che potete fare una donazione per la crescita del sito tramite i link qua sotto:

Donazione Paypal

Una risposta a “REVIEW PARTY – Iron Flowers- Regina Di Cenere di Tracy Banghart”

  1. Ciao, a me questo secondo capitolo è piaciuto proprio tanto per diversi motivi. Uno fra tutti è proprio quell’aria di giustizia che Nomi vuole portare a Viridia. E poi c’è Malachi… che è già un motivo sufficiente.

I commenti sono chiusi.

×
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: