Segnalazione libro :”Fatal Touch “di Eileen Ross

Buon pomeriggio cari lettori!Finalmente siamo tornate a scrivere dopo alcuni giorni di fuoco.Questo pomeriggio vi vogliamo segnalare il prossimo libro in uscita di Eileen Ross Fatal Touch.Il tocco oscuro dell’amore II”,ovvero il sequel del libro “Black Touch”,in uscita il 25 Giugno.

Qua sotto trovate tutte le informazioni utili:

gnu

TITOLO:FATAL TOUCH

AUTORE:EILEEN ROSS

LINK ACQUISTO(DISPONIBILE IL PRE-ORDINE):Fatal Touch

 

                               TRAMA:

Cover

Chi l’avrebbe detto che, dietro a un incontro al buio tra le due amiche Sarah e Eva, Daniel e Sebastian, oltre a una forte passione ed erotismo prorompente, si sarebbero celate situazioni che avrebbero sconvolto piacevolmente le loro vite.

Un mese, soltanto uno, doveva durare questa proposta fatta alle ragazze, dai carismatici ma alquanto pericolosi fratelli Astolfi, magnati dell’edilizia.

Sebastian e Daniel si affideranno completamente a loro, anima e corpo, e non potranno più fare a meno di queste due donne, preziose come gemme purissime, per averli allontanati dal loro mondo perverso, dalla loro ossessione per la dominazione e il tormento che rappresentava il loro passato.

Ma il passato, infimo e sleale, tornerà a insidiare le loro vite, perché i conti con il passato, probabilmente non sono ancora chiusi.

Riusciranno a coronare il loro sogno d’amore nonostante le eccessive difficoltà?

Eileen Ross torna a farci sognare, con il Seguito di Black Touch, il romanzo che ha venduto tremila copie in un solo mese.

gnu

E voi che avete letto questo articolo vi è piaciuto?

Conoscevate il prequel di questo libro, lo avete letto o lo leggerete?

Ditecelo commentando qua sotto ,oppure nella sezione contattaci sul nostro sito dove troverete la nostra pagina Facebook e la nostra casella di posta.

Se volete offrirci un caffè o aiutarci ad ampliare il sito potete farci una donazione qui:

Donazioni

Precedente Recensione: Macerie prime sei mesi dopo. Successivo Segnalazione libro:"l’Antologia Paesaggi Liberi: contro la violenza sulla donna"